↑ Torna a Infestanti

Pulci

Scendendo in cantina, o di ritorno a casa dopo un periodo prolungato o in seminterrati usati come depositi può succedere di avere un improvviso prurito alle gambe e vedersele piene di puntini neri saltanti. Sono le pulci che dopo una lunga attesa, al sopraggiungere di un animale a sangue caldo escono dalle loro pupe attaccando fameliche in massa. Cani e gatti hanno la peggio in quanto su di loro si insediano stabilmente, mentre all’uomo provocano estese punture pruriginose.

La strategia di disifestazione dalle pulci messa a punto da Indaco e indicata per ogni genere di ambiente  – che sia un’abitazione, un luogo di lavoro o una comunità – prevede irrorazioni o nebulizzazioni degli ambienti con con insetticidi ad azione abbattente e residuale.

 

 

 

 

 

Pulce del cane

Informazioni generali sulle pulci

Le pulci sono insetti appartenenti all’ordine dei sifonatteri, termine che indica che si tratta di insetti dotati, allo stadio adulto, di apparato boccale pungente-succhiante (sifone) e privi di ali (atteri).
 Pertanto insetti ematofagi (che si cibano di sangue) privi di ali i cui adulti necessitano appunto del sangue dell’ospite per attuare la riproduzione. Gli ospiti …

Vedi pagina »

pulci

Pulci: controllo e disinfestazione

Il controllo e la disinfestazione dalle pulci si basa su alcune necessarie conoscenze: identificazione della specie; nozioni sulla biologia e sul comportamento delle pulci. Eventuali animali infestati devono essere sottoposti a specifici trattamenti con formulati appositi (per uso veterinario). L’ambiente deve essere reso non idoneo all’insediamento di animali selvatici che possono essere portatori di pulci.

 …

Vedi pagina »